Tre buoni motivi per cui è entusiasmante scrivere un libro

*1 Un libro ti permette di esprimere ciò che hai dentro

Quando sopraggiunge un’ispirazione lampante, fiammante, il bisogno di metterla giù per iscritto, se ami la scrittura, diventa forte. Le parole fluiscono come un fiume in piena, i contenuti emergono, si intrecciano e li ami. Da quel momento in avanti il libro diventa una proiezione del tuo ego – cioè dei tuoi ricordi, memorie ed esperienze e della tua personalità -, ma soprattutto contiene l’universo che ti porti nel cuore.

*2 Un libro ti permette di trasmettere ispirazione


Quando trasmetti un’ispirazione su un’opera d’arte immancabilmente quella diventa una memoria. E questo è molto importante, sia che il tuo libro resti chiuso sia che qualcuno lo apra, perché di fatto prenderà vita; e se si abbraccia la credenza delle popolazioni tradizionali secondo cui ogni cosa possiede un’anima, anche il tuo libro ce l’avrà e viaggerà lontano. Incontrerà persone, luoghi vicini o distanti nel tempo e nello spazio, si collocherà in posti precisi nelle librerie insieme ad altri suoi simili, si farà aprire, leggere e parlerà per te, con te, di te, per l’universo.

foto trovata su Google, chi conoscesse l’autore me lo comunichi, grazie.

3. Un libro ti permette di incontrare gli altri.

Quando le persone incontrano ciò che hai scritto può essere un incontro piacevole o di aberrante rifiuto, ricco di incompatibilità. Chi lo troverà piacevole si lascerà coinvolgere dai suoi contenuti, lo abbraccerà.
Chi invece lo troverà aberrante probabilmente non lo prenderà neanche in mano e non si lascerà attirare dalla copertina.
Un libro ti chiama, sussurra parole all’orecchio e al cuore, se con il cuore è stato scritto, e trasmette da una persona all’altra linfa vitale, sentimenti ed esperienze; ti connette al tutto.

A un libro che hai scritto puoi essere anche grato perché le persone che incontra le incontri anche tu; di fatto ti connette alla rete di luce che vibra tra le persone e le unisce.

I miei libri:

Spiriti Alleati, pratiche sciamaniche per crescere e guarire l’anima;
Il Tocco dello Sciamano, antichi insegnamenti sciamanici per l’uomo contemporaneo;
La Bussola dell’Anima, 101 racconti di guarigione e ispirazione;

E così ci rimettiamo in cammino,
al prossimo viaggio…

Alberto Fragasso

Questa voce è stata pubblicata in amore e gratitudine, anima ed esistenza, arte sciamanica e spiritualità, cosmo e natura, cura e guarigione, saggezza e riconnessione, salute e benessere, vita quotidiana e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.