Nelle tradizioni sciamaniche antiche e contemporanee dimora la credenza che ogni cosa possegga un’anima, e vivere in simbiosi con la sua luce, con la natura e con l’universo circostante è parte integrante di una pratica quotidiana per il recupero e raggiungimento del benessere.

Quest’anima non è estranea, lontana o distante, ma è percettibile attraverso i sensi e l’ascolto profondo; entrare in contatto con essa ci porta intuizioni e consapevolezza e a prendere coscienza dei nostri talenti, delle nostre capacità, del nostro pieno potenziale di vita, nonché della nostra salute mentale, fisica e spirituale.

Tramite gli strumenti tipici dello sciamano, quali il sogno, la pratica del “viaggio” e l’ascolto interiore, questo libro vuole accompagnarci ad entrare in contatto con il suo battito pulsante e vitale e con quello degli esseri viventi e del pianeta stesso, allo scopo di creare relazioni luminose e armoniose che siano di beneficio a noi stessi, a tutte le persone che ci circondano e alla comunità.

“Le terre del pianeta sono ancora vibranti di antiche saggezze, di simboli e di tutto il sapere che ora più che mai serve all’uomo moderno: una saggezza passata e dimenticata, ma sempre attuale, che potrebbe aiutarci a ricordare come prenderci cura della terra e della sua immensa bellezza di cui i nostri antenati erano custodi.

[…] ed è proprio questo che Spiriti Alleati vuole essere: un compagno di viaggio per tutti coloro che lo sfoglieranno e troveranno piacevole immergersi nelle sue pagine.”

tratto da Spiriti Alleati, pag. 6, Edizioni Amrita, Torino, 2017