Il lago Blu, alla ricerca delle profondità della montagna

Riposo per l’anima: il riposo come uno stato della coscienza.
La montagna, il lago, l’assoluto e dei calzettoni di lana improponibili. Il lago Blu a Cervinia, Valle d’Aosta è un luogo magnifico in tutte le stagioni.

Nella pratica sciamanica è possibile contattare l’anima dei luoghi per rintracciarne la saggezza perduta e sepolta nei secoli. Essi infatti possiedono una memoria del passato che risuona ancora sotto forma di eco, che un orecchio attento e rispettoso può ancora ascoltare, o un occhio vigile e aperto può leggere come un libro. Ogni luogo ha un mito e se siamo in grado di ascoltarlo, ci viene raccontato a braccia aperte.

“Non occorre riservarsi un tempo apposito per riposarsi e rilassarsi. Non serve un cuscino speciale né attrezzature strane. Non occorre un’ora intera. Di fatto, adesso è un ottimo momento per rilassarsi.[…]
.
Se vuoi essere libero, basta che ti concentri sull’inspirazione e l’espirazione. Inspiri ed espiri consapevolezza per tre minuti e quei tre minuti sei libero. Questa libertà è una cosa che ci possiamo allenare a raggiungere: non è qualcosa che viene da sé. Questa libertà è qualcosa che possiamo raggiungere ogni volta che vogliamo con la pratica di respirare in consapevolezza, di camminare in consapevolezza.”

Thick Nhat Hanh, Rilassarsi in consapevolezza, Terra Nuova Edizioni, p. 6 e p. 86.

e così ci rimettiamo in cammino…
al prossimo viaggio…

Alberto Fragasso