Danzare con la Tempesta

come creare equilibrio, calma e rinforzare il sistema immunitario dall’interno

per un approccio integrato tra corpo, mente e spirito

La rassegna di conferenze online su zoom dal titolo Danzare con la Tempesta nasce da una profonda riflessione riguardo la malattia in tempi di difficoltà come quelli dell’isolamento da quarantena.

L’esperienza dell’osservazione dei massmedia mi ha portato a constatare che sul virus che ci ha portato tutti a una quarantena forzata si è parlato molto, ma che per trattare una malattia esistono molti aspetti da non sottovalutare. Aldilà di quelli che sono gli approcci sanitari, la ricerca e le scelte farmacologiche, una malattia deve essere trattata anche dal punto di vista della consapevolezza. È importante infatti portare conoscenza e diffusione anche di come la nostra mente influenza il sistema immunitario, di quanto la prevenzione e un’educazione alimentare sia importante e di come la nostra coscienza possa influire sulla salute e sul suo potenziamento.

Eppure tutto questo nei grandi media non viene esposto, anzi vi è una forte informazione a tappeto che semina paura e confusione. Da qui nasce Danzare con la Tempesta e dalla necessità di riunire grandi esperti italiani della medicina integrata per affrontare tematiche importanti sulla salute e sulla consapevolezza vera e propria di che cos’è la cura in senso più ampio, grazie alle discipline collaterali dell’umanesimo.

In poco tempo con l’aiuto di tutti i componenti si è creata una meravigliosa rete e Danzare ha goduto subito della collaborazione di Humana Medicina, ovvero la Rete Euromediterranea per l’Umanizzazione della Medicina, un collettivo di medici ed esperti del campo che da anni si occupa di queste tematiche, la casa editrice che ha pubblicato i miei libri, Amrita Edizioni, anch’essa parte di questa rete e il supporto di Italia Che Cambia del giornalista Daniel Tarozzi e di Translational Music del pianista compositore a 432Hz e biologo cellulare Emiliano Toso. Insomma un flusso di potere e gratitudine che ha seminato bellezza per giorni.

La rassegna è durata per due settimane intere, ogni giorno alle 17.00 dal 31 marzo fino al 10 aprile e mi ha visto come presentatore, “coreografo” e anche relatore. Ma andiamo ad approfondire.

In tempi di difficoltà e tempesta bisogna rieducarsi emotivamente con coraggio al cambiamento, per sviluppare fiducia, forza e amorevole premura.

Insieme a professionisti ed esperti nell’ambito della cura, della medicina e dei sentieri di consapevolezza, una serie di incontri quotidiani online per cui mi sento estremamente grato ed entusiasta!

Rossana Becarelli, medico, antropologa e filosofa della scienza;

Emiliano Toso: biologo cellulare e musicista compositore a 432Hz;

Daniela Muggia: tanatologa ed esperta di accompagnamento empatico alla fine della vita;

Silvia Di Luzio: medico chirurgo e cardiologa;

Eija Tarkiainen: esperta ricercatrice di mitologia artica e tradizioni di cura, e formatrice di tecniche di mediazione corporea;

Paola Consoli: sociologa, counselor transpersonale e praticante di sciamanesimo;

C. Michael Smith: analista junghiano, antropologo medico e sciamano cherokee;

Alberto Fragasso: antropologo, counselor transpersonale, praticante di sciamanesimo;

Daniel Tarozzi: giornalista, documentarista del cambiamento

Lucia Berdini: coach di risata incondizionata e gioco terapeutico

Stefano Cattinelli: veterinario ed esperto di dinamica emozionale uomo-animale e di veterinaria sistemica familiare;

Rodolfo Carone e Francesca Tuzzi: operatori olistici esperti shiatsu, tecniche taoiste, sciamanesimo huna, reiki e tecniche di riallineamento energetico.

Qui l’articolo con tutti gli interventi sulla pagina di Italia Che Cambia:

Danzare Con la Tempesta #01: Rossana Becarelli, Fermarsi e accogliere il cambiamento

Rossana Becarelli medico, antropologa e filosofa della scienza è stata l’iniziatrice della serie di interventi online Danzare con la tempesta. Insieme a lei abbiamo attraversato i mari del dubbio, della confusione e dell’incertezza che questo periodo di quarantena sta portando a tutti, e grazie alla sua impeccabile dialettica con cui ha unito medicina, arte, cultura e scienza, abbiamo trovato un approdo sicuro nei terreni dell’ascolto interiore. E come dice lei “Tutte le strade portano a Roma e Roma significa Amore”.

Qui il video dell’intervento: shorturl.at/fHPT2

Danzare con la Tempesta #02 – Emiliano Toso: Dalla paura all’amore nella danza della vita

Emiliano Stefano Toso, biologo cellulare, musicista e compositore a 342Hz, che ieri ci ha accompagnato in questo secondo appuntamento di “Danzare con la Tempesta” per raccontarci, attraverso i suoi spartiti, storie di vita e pezzi di sé, e mostrarci come possiamo spostare il nostro sguardo da una prospettiva di paura a una di fiducia, fino a raggiungere l’amore. Da biologo cellulare a musicista ci ricorda che siamo suono, vibrazione, e che possiamo scegliere in qualunque momento su quale frequenza sintonizzarci e quale emettere. Anche ora.

Qui il video dell’intervento: shorturl.at/pBNU1

Danzare con la Tempesta #03-Daniela Muggia: liberarsi della paura della morte in mezzo alla tempesta

Daniela Muggia ci aiuta a immergerci in una coscienza più ampia, espansa, non identificata con un aspetto di noi o con la paura, che definisce oceanica. La paura della morte così si allontana per darci l’opportunità di cogliere un senso più ampio e sostenere chi sta soffrendo accanto a noi. Grazie alla sua esperienza, attraverso la ricerca delle scienze di frontiera e alla meditazione di tradizione buddhista, scopriamo che l’accompagnamento empatico è un valido pronto soccorso emotivo in momenti difficili come quelli che stiamo affrontando.

Qui il video dell’intervento: shorturl.at/fsy28

Danzare con la Tempesta #04 – Silvia Di Luzio: Dall’incertezza alla forza della fiducia

Straordinaria Silvia Di Luzio che meticolosamente ci descrive le varie capacità dei nostri cervelli, enterico, cranico e cardiaco e di come il loro funzionamento possa condurci a trasmutare la paura e alleggerirci dai pesi che possono giungere quando i venti delle tempeste soffiano furenti come in questo momento. Essenziale il suo intervento che fornisce diversi esempi di cura e verso la fine ci conduce grazie a una pratica di re-centering a rinforzare il sistema immunitario mediante il campo del cuore.

Qui il video dell’intervento: https://bit.ly/2Y2WfQa

Danzare con la Tempesta #05 – Eija Tarkiainen:ritrovare il senso verso l’intimo benessere della vita

Eija Tarkiainen ci conduce meravigliosamente nei territori incantati della natura e delle foreste del nord, abitati dal mito e dal sentire incondizionato, che porta a fare scelte consapevoli quando vediamo smarrita la strada. Attraverso la narrazione, il racconto e la cura delle parole ci culla nei reami dimenticati dell’anima, là dove è possibile riconnetterci con fiducia alla forza della vita.

Qui il video dell’intervento: https://bit.ly/3eJflk6

Danzare con la Tempesta #06 – Paola Consoli: la connessione con i mondi dentro e fuori

Paola Consoli in pochi respiri ha creato uno spazio di cura e calma e ci ha accompagnato a risvegliare le nostre risorse profonde, per poter sviluppare maggiore resilienza di fronte alle avversità. Con la dolcezza e l’accortezza che la contraddistingue ci ha condotto verso la consapevolezza che siamo invidui non separati capaci di rispondere all’occorrenza come una moltitudine silente e una comunità allargata.

Qui il video dell’intevento: https://bit.ly/3cV9LJV

Danzare con la Tempesta #07 – C Michael Smith: Navigare nella notte oscura del corona virus

Grandioso C Michael Smith con la sua digressione psicologica sulla pandemia, che attraverso i concetti di ombra junghiana ci mostra l’esistenza di due livelli di contagio, quello biologico e quello psichico, e la possibilità di evitare quest’ultimo nello specifico. Come? Rendendoci protagonisti attivi di questa crisi ed esprimendo il nostro carattere archetipico.

Qui il video dell’intervento: https://bit.ly/2XWYioO la traduzione è stata fatta in simultanea da Elizabeth Zoja.

Qui il video dell’intervento con sottotitoli in francese:

Danzare con la Tempesta #08 – Alberto Fragasso: il respiro della vita, del cuore e del cosmo vivente

Abbiamo bisogno di poesia, di una poetica per l’anima e solo così “usciremo a riveder le stelle“.

Alberto Fragasso attraverso la letteratura antropologica e narrativa ci accompagna a un momento dell’essere, dove le nostre percezione e sensi sono espansi, più coscienti e immersi in un cosmo vivente e senziente. Grazie allo strumento del respiro ci conduce ai primi passi verso quella che viene definita ego-dissolution, ovvero una dissoluzione dell’ego, allo scopo di far uscire le nostre risorse e sentirci connessi e uniti nonostante l’isomento a una comunità più grande. In ultimo condivide quattro atti di consapevolezza utili in questo periodo di quarantena per vivere con maggiore pienezza il nostro quotidiano.

Qui il video dell’intervento: https://bit.ly/2x4eSIe

Danzare con la Tempesta #09 – Daniel Tarozzi: la Matrix dentro di noi

La parola ha un potere vibrante in grado di influenzare la realtà, le nostre relazioni e tutto ciò che ci circonda.

Daniel Tarozzi, giornalista di Italia Che Cambia, ci racconta della sua esperienza formativa di viaggio alla ricerca di nuove visioni che hanno portato cambiamento nel Bel Paese. La sua ricerca ci mostra come una nuova informazione sia possibile, grazie a un racconto e a una narrazione che sviluppino risorse interiori, capaci di creare entusiasmo, e di risvegliare la possibilità e la creatività nel reimmaginare il mondo, coattori attivi del cambiamento stesso.

Qui il video dell’intervento: https://bit.ly/2W0ijZ8

Danzare con la Tempesta #10 – Lucia Berdini: Il potere della risata incondizionata

Lucia Berdini con il suo intervento ci introduce al potere benefico e terapeutico della risata che crea benessere sul corpo fisico e sulla mente. Con l’addestramento nella meditazione del respiro e del semplice ridere possiamo invitare il corpo a rinforzare il sistema immunitario producendo un cocktail di farmaci naturali, come la serotonina che possono ridurre significativamente lo stress, sistemare i cicli di sonno e veglia e aiutarci a ritrovare il nostro diritto alla salute. Grazie a un metodo alla portata di tutti possiamo quindi rievocare uno stato di gioia e di ludica leggerezza.

Qui il video dell’intervento: https://bit.ly/2xXANBf

Danzare con la Tempesta #11 – Stefano Cattinelli: Gli animali prima, durante e dopo il coronavirus

Stefano Cattinelli ci offre la possibilità di osservare come il paradigma nuovo della medicina siamo noi, ovvero l’integrazione della nostra presenza e attenzione responsabile nell’affrontare un disagio, una malattia, o un disturbo che possa riguardare anche i nostri amici e compagni di vita animali. Una visione sistemica quindi della cura. Inoltre spiega come semplici atti d’amore quali la premura e la preparazione di cibo casalingo possano essere di grande valore nella comunicazione e nel dare valore alla nostra relazione con loro anche in momenti di difficoltà come quello che stiamo vivendo ora.

Qui il video dell’intervento: https://bit.ly/3eOVwbh

Danzare con la Tempesta #12 – Rodolfo Carone e Francesca Tuzzi: far germogliare la felicità in te

In questo intervento Francesca Tuzzi e Rodolfo Carone con brillante entusiasmo diffondono i principi sani delle fonti del reiki, per poi spaziare verso le correnti filosofiche shintoiste, fino a raggiungere i cardini dello sciamanismo huna, che possono essere alla base per la ricerca di un senso nella propria vita e di un conseguente ritrovato benessere. E cosa accomuna tutte queste tradizioni? Che si muovono verso un’unica direzione: quella dell’amore.

Ecco il video dell’intervento: https://bit.ly/2VVacwH

Grazie a tutti coloro che hanno seguito i nostri interventi, se vi sono piaciuti o se vi siete sentiti sostenuti o accompagnati e desiderate fare una donazione, ecco il link PayPal per poterlo fare:

paypal.me/oniriondreamer

Grazie,

e così ci rimettiamo in cammino…

al prossimo viaggio…

Alberto Fragasso